giovedì 31 gennaio 2013

Arriva l’asteroide DA14, il 15 febbraio ‘sfiorerà' la Terra

Vicinanza record, ma comunque sicura

Si preannuncia come un passaggio memorabile, quello dell'asteroide 2012 DA14: si avvicinerà molto alla Terra, anche se in tutta sicurezza. Dall'Italia si potrà osservare anche con un piccolo binocolo.

Continua qui

martedì 29 gennaio 2013

Il Sole in technicolor


(© NASA/SDO/Goddard Space Flight Center)

Tutti sanno qual è il colore del Sole: persino un bambino di pochi anni non ha dubbi al riguardo. Eppure, guardandolo in questa fotografia, ogni certezza vacilla. I mille colori e le tante anime della nostra stella ci vengono svelati da un collage di immagini a varie lunghezze d'onda realizzato utilizzando i dati del Solar Dynamic Observatory (SDO) della NASA.

Ma come mai il Sole in queste immagini scattate dallo stesso punto di vista e nello stesso periodo ci appare così diverso da come siamo abituati a vederlo?

Il nostro astro, come tutte le stelle, è una palla di gas ad altissima temperatura. Grazie al suo calore, proprio come una gigantesca lampadina a incandescenza, emette una radiazione elettromagnetica in molte lunghezze d'onda che, sommate tutte insieme, generano la luce visibile dai nostri occhi, comunemente chiamata "luce bianca".

Continua qui

mercoledì 23 gennaio 2013

L'inverno marziano in 10 scatti

Sembrano pini che spuntano da un'immensa distesa di neve, piste da sci immacolate, isolotti ricamati sopra un mare glaciale, dune rosate su cui brilla la brina mattutina: sono gli scatti di un album che arriva da molto lontano, addirittura dallo spazio. Sono le immagini dell'inverno marziano catturate dalla missione Mro (Mars Recoinnassance Orbiter) della Nasa, lanciata nel 2005 e ancora oggi in orbita (a un'altezza solitamente compresa tra 250 e 316 km) intorno al Pianeta Rosso.
Luci in lontananza, "fiori" strani, pezzi di plastica, rocce lucenti: che cosa c'è su Marte? - Ultimissime da Marte: leggi tutti gli aggiornamenti dal Pianeta Rosso nello speciale di Focus.


lunedì 14 gennaio 2013

Quell'energia dall'enorme buco nero: "Raggi gamma di origine inaspettata"

Hanno raggiunto l'orbita della Terra ed e sono stati registrati dal satellite della Nasa Fermi Gamma-ray Space Telescope. Arrivano da una galassia lontanissima, la 4C +71.07 che si trova nella costellazione dell'Orsa Maggiore. Resta da capire perché concentrazione di particelle si sia formata a 70 anni luce da dove la si attendeva.

 

Continua qui

mercoledì 9 gennaio 2013

Il 2013 sarà l'anno delle comete. Poi asteroidi, eclissi e stelle cadenti

Dalla Panstarrs, visibile a marzo, alla Ison, a novembre. La Luna si "nasconderà" il 25 aprile e il 19 ottobre. Poi la pioggia di stelle con le perseidi in agosto e le geminidi in dicembre

 

ROMA - Con il passaggio di due comete, di cui una che si annuncia brillante come la luna piena e visibile in pieno giorno, il 2013 sarà l'anno delle comete. Ma sono previsti anche appuntamenti con asteroidi, eclissi di Luna e le immancabili stelle cadenti.

 

Continua qui