sabato 29 agosto 2015

Eclissi totale di Luna: spettacolo in arrivo il 28 Settembre, sarà visibile anche in Italia!




Appuntamento il 28 Settembre 2015 con uno straordinario spettacolo nei cieli italiani: assisteremo ad una eclissi totale di Luna, che finalmente sarà ben visibile anche da tutta Italia. Si tratta infatti dell'ultima della serie di una tetrade di eclissi lunari, avviata il 15 Aprile dello scorso anno e seguita dagli eventi dell'8 Ottobre 2014 e del 4 Aprile 2015. Purtroppo tutti questi tre eventi sono stati pienamente visibili solo nel Nord America, ma con quest'ultimo evento ci rifaremo e avremo la cosiddetta 'Luna di sangue' tutta per noi!

Continua qui

martedì 18 agosto 2015

Marte grande come la Luna? La colossale bufala che spopola sul web

Sul web sta circolando un messaggio (l’originale dovrebbe essere in francese) che annuncia un “avvenimento epocale da non perdere“: a quanto pare ci saranno “due lune nel cielo” tra pochi giorni, il 27 agosto, precisamente a mezzanotte e mezza: “Il pianeta Marte sarà il più luminoso nel cielo stellato” e “sarà grande quanto la luna piena“, e si tratterebbe di un evento rarissimo, che si ripeterebbe solo nel 2287.

Si tratta ovviamente di una colossale bufala, che tra l’altro gira in rete periodicamente dal 2003, assurda e grossolana già 12 anni fa. Non ci sarà nessun evento epocale particolare il 27 agosto prossimo e Marte non sembrerà affatto grande come la Luna. Il 27 agosto 2003 l’orbita di Marte portò effettivamente il pianeta rosso alla minima distanza dalla Terra degli ultimi 60.000 anni, ma rimase comunque a 55,7 milioni di chilometri di distanza dal nostro pianeta (rispetto ai 384.400 km circa della Luna). Dodici anni fa sembrava effettivamente più grande e luminoso della norma se visto con un telescopio, ma in ogni caso niente di paragonabile anche solo lontanamente alla Luna piena.

Il tutto nasce, come spesso accade, dalla distorsione di un dato originale per cui Marte sarebbe stato grande come lo è la Luna piena ad occhio nudo se visto attraverso un telescopio da 75 ingrandimenti: il dettaglio del telescopio, fondamentale per evitare equivoci, è andato perduto nei meandri del web.

Continua qui